skip to Main Content
Monte Morrone

Monte Morrone da Corvaro

Oggi vi portiamo sul Monte Morrone (2141 m), una delle cime principali che si erge e sovrasta la conca del Lago della Duchessa (1788 m). Partiamo da Corvaro (842 m) una frazione del comune di Borgorose nella provincia di Rieti. Parcheggiamo la macchina in Via Valle Amara proprio a ridosso dell’imbocco del sentiero, vicino alla capannina con scritto “Sentiero del Pastore”.

Dalla cima del Monte Morrone
Dalla cima del Monte Morrone

 

Attraversiamo l’autostrada a piedi percorrendo un sottopassaggio e incominciamo la lunga salita che attraverso boschi misti e fiabesche faggete ci conduce alla prima radura, Prime Prata (1572 m). Il campanaccio dei cavalli al pascolo è musica per le nostre orecchie.

Cieli azzurri
Cieli azzurri

 

Dopo alcuni tratti misti tra macchie e radure, finalmente usciamo dalla copertura arborea in località La Piana (1800 m), i paesaggi cominciano ad aprirsi e davanti a noi appare il Monte Morrone.

La Piana
La Piana

 

Proseguiamo lungo il sentiero che nuovamente entra in un altro pezzo di bosco, perdiamo di quota fino ad arrivare in prossimità del Rifugio Fonte le Vene (1739 m). Raggiungiamo il crinale Iaccio della Capra, e cominciamo a salire fino a raggiungere la cima del Monte Morrone.

Monte Morrone
Monte Morrone

 

La luce, del velato sole, accende l’azzurro del cielo. Lingue di neve si mutano, frammentandosi, sulle pendici dei monti. Il lento disgelo primaverile scorre come acqua, da monte a valle per nutrire tutto ciò che incontra. L’immenso fascino di una goccia di acqua, da gravità trasportata. Dagli impervi crinali alle morbide pianure, per lambire le labbra nostre.

Disgelo primaverile
Disgelo primaverile

 

Dalla Cima del Monte Morrone le vedute si infrangono contro i principali gruppi montuosi dell’Appennino Centrale, ma l’immagine e la prospettiva del Monte Velino è qualcosa di rara bellezza.

Monte Velino
Monte Velino

 

Torniamo, silenziosamente, a valle percorrendo lo stesso sentiero dell’andata…

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top
×Close search
Cerca

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accettando i cookie ne confermi l'utilizzo su questo sito web.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi