skip to Main Content
Gole Del Salinello

Gole del Salinello

In prossimità di Civitella del Tronto, in provincia di Teramo, dove i Monti Gemelli svettano solitari,  ai piedi delle due montagne, nel punto dove queste s’incontrano e quasi si sfiorano, nascono le bellissime Gole del Salinello. L’acqua del fiume Salinello scava nella roccia e scorre con le sue acque limpide e fredde.

Le acque del Salinello
Le acque del Salinello

 

Con la Macchina raggiungiamo uno spiazzo attrezzato in una frazione di Civitella del Tronto, Ripe. Il sentiero è immerso nella natura, le Gole del Salinello fanno parte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Il territorio è ricco di eremi e di grotte. Da annoverare la Grotta di Sant’Angelo, nella quale sono stati ritrovati dei reperti archeologici databili ai 6.000 anni a.C.

La prima meraviglia della natura che si può ammirare è la Cascata del Caccamo (lu Caccheme). Da una fenditura nella roccia, l’acqua fa un tuffo di 35 m e crea delle piscine naturali. Questa è l’unica cascata presente nelle gole. Un vero spettacolo. Un breve tratto, sulla sinistra del sentiero, ci porta direttamente sotto la cascata.

Cascata del Salinello
Cascata del Salinello

 

Continuiamo a percorrere il percorso risalendo le bellissime acque del Salinello, il paesaggio è stupendo e passiamo continuamente su ruscelli, cascatelle e piscine naturali. Le acque sono veramente gelide e, molte volte, per continuare lungo il tragitto bisogna bagnarsi fino alle ginocchia.

Piscine naturali
Piscine naturali

 

Le pareti delle Montagne, ottime per fare qualche scalata, cominciano a restringersi lungo la risalita del Salinello, Fino a formare un vero e proprio canyon. Il punto più stretto, dove il Monte Girella e il Monte Foltrone quasi si toccano, crea uno scenario davvero affascinante. Le pareti di roccia raggiungono i 200 m di altezza e le acque del Salinello a separare il bacio tra i due monti.

Gole del Salinello
Gole del Salinello

 

Abbiamo passato quasi tutta la mattinata in questo tratto di percorso. Il periodo migliore per compiere questo trekking è la primavera, poiché è possibile immergersi anche nei piccoli laghetti che forma il Salinello nella sua discesa (l’acqua è freddissima). Nel periodo estivo il corso d’acqua del fiume cala cospicuamente. Addirittura nel 2017, causa la siccità, il Salinello si è prosciugato completamente.

Gole
Gole

 

Il tratto qui proposto è facilissimo e adatto a tutti, anche ai bambini che sicuramente si divertiranno tantissimo. Lungo il tragitto del ritorno, il padre di Alessandra decide di offrirci un aperitivo.

Civitella del Tronto

L’aperitivo lo andiamo a prendere in uno dei borghi più belli d’Italia, Civitella del Tronto. Un comune nella provincia di Teramo, ultima fortezza Borbonica al confine con lo Stato della Chiesa, prima che l’Italia venisse unificata.

 

Balconata Civitella del Tronto
Balconata Civitella del Tronto

 

Con la sua bellissima fortezza e i suoi vicoli con tutte le abitazioni costruite in pietra, merita davvero una lunga visita. Inoltre da i suoi 589 m offre degli scorci sulla natura abruzzese davvero suggestivi dalle sue bellissime balconate.

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top
×Close search
Cerca

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accettando i cookie ne confermi l'utilizzo su questo sito web.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi